LAVORO: UNIMPRESA, SERVE CASSA INTEGRAZIONE PER CARO-ENERGIA

Anche il costo dell’energia deve essere aggiunto tra i motivi della cassa integrazione ordinaria attivata dalle imprese. Tale richiesta trova la sua ragion d’essere nella attuale, inverosimile situazione nella quale molte aziende, pur avendo commesse e, quindi, teorico fatturato, preferiscono fermare le produzioni e le attività a motivo del caro-energia. È quanto chiede Unimpresa al…

UCRAINA: LAURO (UNIMPRESA), RISCHIO ECONOMIA DI GUERRA PER ITALIA

«La temuta e criminale invasione bielorussa della martoriata Ucraina, oltre ad essere una barbara e vigliacca pugnalata alle spalle, rischia di estendere e di prolungare la guerra di aggressione del dittatore del Cremlino, condannando anche il nostro paese, in poche settimane, ad un’economia di guerra, come paventato da giorni da Unimpresa». Lo dichiara il segretario…

UCRAINA: UNIMPRESA, INFLAZIONE 8,4% CON PETROLIO A 150 DOLLARI, RISCHIO STAGFLAZIONE

L’inflazione in Italia è destinata a crescere ancora sistematicamente e arrivare, a giugno, all’8,4%. Una inevitabile, ulteriore impennata dell’indice dei prezzi al consumo verrà causata dalle crescenti tensioni per la guerra in Ucraina che stanno alimentando, in particolare, il prezzo del petrolio. Lo segnala il Centro studi di Unimpresa, basando la previsione sull’inflazione con il…

ARTIGIANI: UNIMPRESA, 700MILA LAVORATORI SENZA INDENNITA’ DA 5 MESI 

 Da novembre 2021, sono senza sostegno economico7” 700.000 artigiani e 210.000 imprese artigiane non usufruiscono del loro ammortizzatore sociale, l’indennità di sospensione. Per rifinanziare queste misure, occorrono quasi 50 milioni di euro: si tratta di 46,8 milioni di euro che riguardano una norma del provvedimento “sostegni” (decreto legge 21 del 2001) e del provvedimento fiscale…

UCRAINA: UNIMPRESA, PER RUSSIA RISCHIO OLIGARCHI CONTRO PUTIN

Analisi del Centro studi dell’associazione sulle ricadute, derivanti dalla guerra, per Mosca e per l’Europa. Il vicepresidente Spadafora: «Nell’immediato danni per le economie europee, soprattutto per la finanza» L’invasione dell’Ucraina, per la Russia, si potrebbe rivelare un clamoroso autogol e le sanzioni dell’Occidente, alla lunga, potrebbero portare gli stessi oligarchi a voler prendere le distanze…