DL SOSTEGNI BIS: UNIMPRESA, VIA TETTO 2% INTERESSI PER PRESTITI FINO A 30MILA EURO

Diventano più cari, per le imprese, i finanziamenti bancari con garanzia pubblica: il decreto-legge “sostegni bis” infatti cancella il tetto, pari a circa il 2%, agli interessi praticati dalle banche sui prestiti, garantiti dallo Stato attraverso il Mediocredito centrale, fino a 30.000 euro. Lo segnala il Centro studi di Unimpresa che ha analizzato il testo…

Prestiti

BANCHE: UNIMPRESA, NONOSTANTE GARANZIE, PRESTITI AZIENDE SU DI SOLI 20 MLD IN ULTIMI 12 MESI

Nonostante le garanzie dello Stato introdotte a partire da marzo 2020, i prestiti delle banche alle imprese, nell’ultimo anno, sono cresciuti di appena 20 miliardi di euro. Lo stock di impieghi degli istituti destinati alle imprese, infatti, è passato da 650,6 miliardi di marzo 2020 a 671,2 miliardi di marzo 2021.  È probabile, quindi, che…

LAVORO: UNIMPRESA, DOPO STOP LICENZIAMENTI A RISCHIO 600.000 POSTI

Emorragia occupazionale al termine del blocco dei licenziamenti per Covid: il totale delle posizioni lavorative perse salirebbe a oltre 1,5 milioni. Il consigliere nazionale Assi: «Il decreto sostegni bis non contiene misure adeguate». Lo sgravio contributivo di 4.000 euro l’anno, previsto nel nuovo pacchetto di misure allo studio del governo, copre solo il 10% del…

RECOVERY: LAURO (UNIMPRESA), MAGGIORANZA FRAGILE E RIFORME IN BILICO

«Le preoccupazioni più volte manifestate, anche di recente, da Unimpresa circa la reale fattibilità delle riforme strutturali, a partire da quelle strategiche della giustizia e del fisco, come richiesto con chiarezza dall’Europa, in relazione al Recovery Fund,  e come enunciato, prima dal premier Conte e, poi, dettagliatamente, dal premier Draghi, con l’indicazione, anche in sede parlamentare,…

DL SOSTEGNI: FERRARA (UNIMPRESA), GOVERNO INCERTO SU APERTURE E AIUTI

«Il governo dimostra troppa incertezza con il nuovo decreto sostegni, siamo già fuori tempo massimo: occorre immediatamente definire un quadro di aperture chiare e, contemporaneamente, serve un piano di aiuti certi per gli operatori economici, in particolare per tutti quelli coinvolti con l’imminente stagione turistica. Tra prenotazioni cancellate, investimenti per le misure di sicurezza e…