RECOVERY: LAURO (UNIMPRESA), BOLGIA MAGGIORANZA PREGIUDICA REALIZZAZIONE PIANO E RIPRESA

«Unimpresa nutre l’auspicio che il premier Mario Draghi continui a tenere la barra dritta, nonostante la bolgia che caratterizza, quotidianamente, i partiti della cosiddetta maggioranza di unità nazionale, e che sta rendendo travagliato il varo delle riforme strutturali, complementari alla realizzazione del Recovery Plan e alla ripresa economica del nostro paese, essenziale per la tutela…

BANCHE: UNIMPRESA, DA 2020 A 2021 UTILE NETTO +4,7 MILIARDI, MA CREDITO -19 MILIARDI

Analisi del Centro studi dell’associazione: nel primo trimestre di quest’anno i profitti dei primi sette gruppi bancari del Paese hanno raggiunto quota 3,1 miliardi da confrontare col rosso cumulativo di 1,5 miliardi dei primi tre mesi dello scorso anno; lo stock di prestiti è sceso dell’1,5%, da 1.249 miliardi a 1.230 miliardi. Il vicepresidente Politino:…

DL SOSTEGNI BIS: UNIMPRESA, PROROGARE STOP CARTELLE FISCALI A TERMINE PANDEMIA

«Occorre prorogare lo stop alla riscossione fiscale e quindi rimandare l’invio delle cartelle esattoriali fino al termine della pandemia: speriamo che questo ulteriore rinvio possa arrivare con un emendamento della maggioranza parlamentare o dello stesso governo durante l’iter di conversione in legge del decreto “sostegni bis” che al momento stabilisce il blocco fino al 30…

DL SOSTEGNI: UNIMPRESA, DOPO STOP LICENZIAMENTI, CANCELLATI ALTRI 600.000 POSTI LAVORO

Dopo il blocco dei licenziamenti, al momento lasciato invariato al 30 giugno invece del 28 agosto come inizialmente ipotizzato, potrebbero saltare altri 600.000 posti di lavoro. Il pacchetto dedicato al lavoro contenuto nel decreto sostegni bis, infatti, introduce solo una serie di misure di stampo assistenzialistico e politiche passive che non metteranno le imprese italiane…

DL SOSTEGNI BIS: UNIMPRESA, VIA TETTO 2% INTERESSI PER PRESTITI FINO A 30MILA EURO

Diventano più cari, per le imprese, i finanziamenti bancari con garanzia pubblica: il decreto-legge “sostegni bis” infatti cancella il tetto, pari a circa il 2%, agli interessi praticati dalle banche sui prestiti, garantiti dallo Stato attraverso il Mediocredito centrale, fino a 30.000 euro. Lo segnala il Centro studi di Unimpresa che ha analizzato il testo…

RECOVERY: LAURO (UNIMPRESA), MAGGIORANZA FRAGILE E RIFORME IN BILICO

«Le preoccupazioni più volte manifestate, anche di recente, da Unimpresa circa la reale fattibilità delle riforme strutturali, a partire da quelle strategiche della giustizia e del fisco, come richiesto con chiarezza dall’Europa, in relazione al Recovery Fund,  e come enunciato, prima dal premier Conte e, poi, dettagliatamente, dal premier Draghi, con l’indicazione, anche in sede parlamentare,…