BANCHE: UNIMPRESA, SOFFERENZE GIÙ DI 13 MILIARDI, PMI ESPULSE DA CIRCUITO LEGALE CREDITO

Nel corso del 2021, le sofferenze delle banche italiane sono calate di 13 miliardi di euro: una ulteriore “pulizia” dei bilanci, accelerata dalle norme europee sui prestiti deteriorati, che corre il rischio di espellere dal circuito legale del credito sia le famiglie sia le aziende, in particolare le piccole e medie imprese. Lo sottolinea il…

I GIOVANI E L’ISTRUZIONE: LA SPESA PUBBLICA IN ITALIA E I DIVARI DA COLMARE

Fonti: Banca d’Italia, Corte dei conti, Eurostat, Ministero dell’Economia L’Italia spende per l’istruzione 8.514 euro per studente, il 15% in meno della media delle grandi economie europee (10.000 euro). Se si guarda alla spesa pubblica, il nostro Paese investe per scuola e università poco più dell’8% del budget statale a fronte del 9,9% medio registrato…

MATTARELLA: LONGOBARDI (UNIMPRESA), GRATI PER SPIRITO DI SERVIZIO E ALTO SENSO ISTITUZIONI

“Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è messo al disposizione del Paese, accettando un secondo mandato da Capo dello Stato, con quello spirito di servizio che ha sempre contraddistinto il suo agire politico e l’alto senso delle istituzioni che appartiene a pochi. Gli siamo profondamente grati e gli rivolgiamo un ringraziamento assieme agli auguri…

QUIRINALE: LAURO (UNIMPRESA), ASSE DRAGHI-MATTARELLA UNICO EQUILIBRIO POSSIBILE

“Dopo errori clamorosi e gravi pasticci da principianti allo sbaraglio, che hanno coinvolto, in maniera gratuita e lesiva, anche personalitá di alto livello, un estremo sussulto di dignitá, come auspicato ripetutamente da Unimpresa, ha salvato la faccia dei partiti della cosiddetta maggioraza di unitá nazionale, con la decisione di rivolgere un appello al presidente Mattarella…

QUIRINALE: LAURO (UNIMPRESA), GRANDI ELETTORI RINNOVINO MANDATO MATTARELLA

«Nello scorcio finale di questa disgraziatissima legislatura, nata male e che rischia di finire peggio, di fronte alla irresponsabile inconcludenza dei partiti della cosiddetta maggioranza di unitá nazionale, non resta che appellarsi, nell’imminente quarta votazione, alla libertá dei singoli grandi elettori, garantita dalla Costituzione, affinché diano un segnale inequivocabile per il rinnovo del mandato al…

QUIRINALE: LONGOBARDI (UNIMPRESA), CITTADINI E IMPRESE OSTAGGIO DI POLITICA IRRESPONSABILE

«Una politica irresponsabile, incapace di decidere nel vero interesse dei cittadini e delle imprese, sta tenendo il Paese in ostaggio e corre il rischio di protrarre a lungo una pericolosa impasse istituzionale. La scelta e l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica deve arrivare in pochissimi giorni. L’Italia è fiaccata da due anni di emergenza sanitaria…