25 APRILE: LAURO (UNIMPRESA), GIUSTO RICHIAMO MATTARELLA A VALORI LIBERTÀ E DEMOCRAZIA

“Il delirio filoputiniano, mascherato da pseudo pacifismo e da stolto negazionismo, preda ormai dell’orrida propaganda del regime russo, con il rifiuto assoluto del principio di realtà, diffuso in rete, persino sui canali del servizio pubblico radiotelevisivo, rischia di provocare laceranti e incomponibili divisioni nel tessuto, civile e sociale, del nostro paese. L’alto intervento, che Unimpresa…

QUIRINALE: QUIRINALE: LAURO (UNIMPRESA), SU DRAGHI PERICOLOSO TIRO AL PICCIONE

«Anche in passato, alla vigilia delle elezioni presidenziali per la suprema carica dello Stato, fiorivano ogni giorno candidature, più o meno credibili, talune fatte trapelare ad arte, con l’obiettivo strumentale di metterle fuori gioco o di dare segnali agli interlocutori di trattative, riservate e complesse, che erano in corso d’opera. Una lotteria, non sempre gradevole,…

BANCHE: UNIMPRESA, NONOSTANTE GARANZIE, PRESTITI AZIENDE SU DI SOLI 10 MLD IN ULTIMI 12 MESI

Nonostante le garanzie dello Stato introdotte a partire da marzo 2020, i prestiti delle banche alle imprese, nell’ultimo anno, sono cresciuti di appena 10 miliardi di euro. Lo stock di impieghi degli istituti destinati alle imprese, infatti, è passato da 656,3 miliardi di aprile 2020 a 666,8 miliardi di aprile 2021. È probabile, quindi, che…

Covid: Gangi (Unimpresa), governo intervenga subito per sostenere giovani imprenditori

A Monza la manifestazione organizzata dal presidente di Unimpresa Giovani, Carmelo Gangi. I manifestanti hanno ricordato le vittime della crisi inginocchiandosi «Se il governo non interverrà tempestivamente con aiuti concreti e un piano di investimenti per finanziare la ripartenza, assisteremo, a causa degli effetti provocati dal Covid, alla fine dell’economia del nostro Paese: aspettare ulteriormente…

Recovery: Lauro (Unimpresa), governo presenti subito piano a Ue e chieda il Mes

«Il governo deve risolvere al più presto la questione del Mes, chiedendone immediatamente l’attivazione, e, allo stesso tempo, deve presentare subito a Bruxelles il piano esecutivo per il Recovery Fund, la cui tabella di marcia risulta già in ritardo in sede europea. Si tratta ormai di ritardi ingiustificati e colpevoli, che corrono il rischio di…