Spread sotto 280 punti base

Prosegue il calo dello spread tra BTp (Isin IT0004898034)e Bund. Dopo un’apertura in lieve ribasso rispetto ai 281 punti base di venerdì scorso, il differenziale vale ora 274 punti base, ben sotto la soglia di 280. In calo anche il rendimento del decennale italiano a 4,49 per cento

Borse europee negative

Il dato controverso sulla fiducia dei responsabili acquisti delle imprese europee frena gli entusiasmi degli investitori. Agli inattesi rialzo in Italia e Francia, fa infatti da contraltare l’altrettanto imprevisto lieve calo tedesco. Risultato, Francoforte cede lo 0,17%, Parigi lima il rialzo allo 0,44% e Milano allo 0,21%. Positive Madrid (+0,78%) e Londra (+0,62%). Contrastate le…

La Bce studia nuovi acquisti di titoli di stato

Il presidente della Bce Mario Draghi avrebbe chiesto ai suoi collaboratori di impegnarsi a 360 gradi per cercare nuove soluzioni alla crisi dell’euro. Lo scrive il giornale tedesco Sueddeutsche Zeitung, spiegando che si parla di un ulteriore piano di acquisti di titoli di Stato stile ‘quantitative-easing’ della Fed, dopo il rialzo dei tassi sui titoli…

Inflazione, rincara il carrello della spesa

A giugno la crescita dei prezzi dei prodotti ad alta frequenza d’acquisto, il cosiddetto carrello della spesa (dal cibo ai carburanti), è pari all’1,7% su base annua. Un valore più alto sia rispetto a quello di maggio (+1,5%) sia a confronto con l’inflazione (+1,2%). Lo rileva l’Istat. Su base mensile l’aumento è pari allo 0,4%.

Calano i prezzi alla produzione industriale

Prezzi alla produzione ancora in calo a maggio. L’indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali diminuisce dello 0,1% rispetto ad aprile (-0,4% e secondo calo consecutivo) e dell’1% su maggio 2012 (-1% e terzo calo consecutivo). Lo comunica Istat. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno hanno registrato un calo dello 0,1% su…

Giù la fiducia della imprese

A giugno la fiducia delle imprese italiane scende. L’indice composito (Iesi, Istat economic sentiment indicator) passa da 80,2 di maggio a 76,1 punti. Secondo l’Istat la riduzione dell’indice complessiva è dovuta al peggioramento della fiducia delle imprese dei settori delle costruzioni, dei servizi di mercato e del commercio al dettaglio; migliora il clima di fiducia…

Protesta degli operai, Indesit si ferma

A causa degli scioperi di Melano e Albacina, è «impossibile approvvigionare correttamente le linee produttive». È per questo che Indesit Company si è vista «costretta – così dice una comunicazione ai lavoratori – ad effettuare il fermo produttivo». L’attività lavorativa «riprenderà regolarmente il giorno 2 luglio».