Oggi la legge di stabilità al consiglio dei ministri

Un nuovo colpo di scure sulle spese legate a sanità, ministeri, regioni, pubblico impiego. Servirà innanzitutto a scongiurare il previsto aumento dell’Iva nella seconda metà del 2013, a detassare il salario di produttività e a finanziare una serie di spese indifferibili, come quelle legate al trasporto pubblico locale, all’autotrasporto o al 5 per mille. Oggi…

Conti pubblici, rapporto deficit/pil al 5%

Nei primi sei mesi del 2012 si è registrato un rapporto tra indebitamento netto e Pil pari al 5%, invariato rispetto allo stesso periodo del 2011. Lo comunica l’Istat.  Nel secondo trimestre 2012 il saldo primario (indebitamento al netto degli interessi passivi) è risultato positivo e pari a 12.745 milioni di euro. L’incidenza sul Pil è…

Draghi: maggiore crescita con meno frammentazioni in Europa

Una maggiore crescita» economica sarà raggiunta «dal superamento della frammentazione che ha afflitto la zona euro». Ad affermarlo, nel corso del suo intervento al Parlamento europeo, è il presidente della Bce, Mario Draghi. Il meccanismo unico di supervisione bancaria Ue è «molto importante» che entri in vigore come previsto il primo gennaio 201, ha chiesto il…