Disoccupati record, 100mila a ottobre

Boom di precari, niente lavoro per i giovani. A ottobre il numero dei disoccupati era di 2 milioni e 870 mila, il livello più alto dal quarto trimestre 1992. Lo comunica l’Istat, sottolineando come il dato registri un aumento del 3,3% rispetto a settembre (+93 mila unità). Il tasso di disoccupazione a ottobre supera la…

Draghi: finito tempo delle favole, debito era sottostimato

Col fiscal compact nuova mazzata per l’economia. Alcuni paesi dell’eurozona «hanno vissuto in un mondo di favola, sottostimando gli squilibri» come «il deficit e il debito che in alcuni Paesi sono stati ritenuti sostenibili per anni per poi rivelarsi insostenibili». Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi. Col fiscal compact nuova mazzata all’economia. …

Bce e Fmi in pressing sull’integrazione dell’eurozona

Un maggiore integrazione di bilancio nell’eurozona è uno strumento importante per meglio «affrontare e prevenire le crisi» ed «evitare che gli shock a livello nazionale diventino sistemici». Lo ha affermato il direttore generale del Fmi, Christine Lagarde, intervenendo a un convegno a Parigi. Un maggiore integrazione di bilancio nell’eurozona è uno strumento importante per meglio…

La secessione delle Fondazioni bancarie

Si rompe il fronte degli enti: Cariverona (Lega) esce da Cdp.  Il fronte delle Fondazioni bancarie, azioniste di Cassa Depositi e Prestiti, si sta sfaldando; e la prima a chiamarsi fuori è Cariverona: dall’ente nei giorni scorsi è partita la lettera di recesso con cui, di fatto, si dichiara la volontà di uscire dal capitale…

Spread a 317 punti

Resta stabile, sui valori della vigilia, lo spread tra BTp e Bund che ieri è sceso fin sotto i 310 punti base. In avvio di seduta il differenziale di rendimento tra i BTp e i Bund decennali si attesta a 317 punti base con il rendimento sulla scadenza decennale italiana che vale il 4,54% e…

Borse europee incerte

Le Borse europee sono incerte e dopo le corse di ieri viaggiano sulla parità con segni contrastati. A Milano l’indice Ftse Mib è in calo dello 0,22%. Sono in calo i telefonici (-0,43% l’indice Dj Stoxx di comparto), salgono i titoli dell’auto (+0,31%). Movimenti su Tnt (+1,3%), Ferrovial (+2,4%) e Hugo Boss (-0,9%). A Milano…