La Bce manterrà i tassi bassi a lungo

La Banca centrale europea intende mantenere i tassi bassi per lungo tempo. Lo ha detto Ewald Nowotny, membro del Consiglio centrale dell’Istituto e Governatore della Banca centrale austriaca, durante un’intervista a radio ‘Orf’. ‘Quello che possiamo fare ? ha spiegato – è facilitare l’offerta di denaro. Abbiamo anche affermato che vogliamo mantenere la politica dei…

Tassi btp annuali sotto l’1%

Il rendimento dei Btp a due anni italiani scende per la prima volta sotto l’1% sul mercato secondario. Lo riporta l’agenzia Bloomberg secondo cui si tratta del minimo dal 1993, cioè da quando l’andamento dei titoli è stato tracciato. Il rendimento del Btp biennale è sceso fino allo 0,974%.

Novità fiscali, tra detrazioni e bonus

Scattano le novità fiscali del 2013 introdotte dalla Legge di Stabilità e dal decreto Cresci Italia. Per orientarsi nella lunga serie di misure, che vanno dalle detrazioni più alte per i familiari a carico al bonus in caso di disabilità, fino dalla fattura semplificata, arriva adesso una circolare ‘omnibus’ dell’Agenzia delle Entrate.

Prezzi in calo per l’Rc auto

Prezzi in calo per l’Rc Auto. Secondo un’indagine svolta dall’Ania presso le compagnie di assicurazione, che mette a confronto i premi di settembre 2012 con quelli di marzo 2013, il prezzo medio dell’assicurazione è diminuito del 4,5%, scendendo da 445 a 425 euro prima delle tasse e da 560 a 535 dopo le tasse. Lo…

Borse europee caute

Avvio poco mosso per le borse europee in attesa dei dati sulla disoccupazione Usa che verranno resi noti nel pomeriggio. Mentre il taglio dei tassi della Bce raffredda i rendimenti dei titoli di stato dei Paesi periferici, i listini oscillano attorno alla parità: dopo un avvio positivo Milano cede lo 0,07% assieme a Londra, Francoforte…

Spread a 256 punti

Il differenziale Btp-Bund restringe a 256 punti col tasso sul decennale al 3,74%. Lo spread della Spagna scende a 278 punti base col rendimento dei Bonos in calo sotto il 4% (3,94%) per la prima volta dal 2010.

Letta vuole tornare ai contratti a termine

Nella riforma del lavoro definita dall’ex ministro Elsa Fornero «ci sono alcuni elementi che vanno bene in una fase espansiva dell’economia, ma che in una fase recessiva hanno creato e stanno creando problemi, come la limitazione dei contratti a termine». È questa la valutazione del premier Enrico Letta espressa nel corso della conferenza stampa, ieri,…