Più vicino il rincaro Iva al 22%. Confesercenti: stangata fiscale boomerang per l’Erario: -300 milioni in cassa. Il Governo: aumento già deciso

Nuovo allarme di Confesercenti sul previsto aumento dell’aliquota Iva al 22% che scattera’ a giugno. Per il presidente Marco Venturi “sara’ un danno per tutti: non solo frenera’ ancora di piu’ consumi e Pil, ma potrebbe avere conseguenze negative anche sullo stesso gettito fiscale, che invece di aumentare, come previsto, di 3 miliardi di euro, potrebbe…

Industria: mini scatto a marzo per ordini, ma su base annua è -10%. Male il fatturato, peggior dato dal 2009

A marzo gli ordinativi dell’industria, soprattutto grazie ai mercati esteri, segnano un rialzo dell’1,6% rispetto a febbraio, dopo quattro mesi in negativo, ma il bilancio su base annua resta pesante, con una diminuzione tendenziale del 10,0% (dato grezzo). Lo rileva l’Istat.  L’aumento congiunturale dell’1,6% rappresenta la sintesi di una crescita dello 0,2% degli ordinativi interni e…

Niente forniture, la Selmat ferma ancora la Fiat

Le Officine Maserati di Grugliasco hanno dovuto sospendere la produzione a causa della mancanza di forniture del Gruppo Selmat. Per lo stesso motivo si sono fermata la Fiat Automobiles in Serbia, lo stabilimento di Tychy, l’Iveco di Madrid e Valladolid. Il Lingotto parla di «gravissimi danni al Gruppo Fiat e agli altri fornitori» con migliaia…

Borse europee deboli

Procedono con cautela le principali borse europee in avvio di settimana, con i futures su Wall Street che girano in calo in attesa del dato sull’attività economica americana diffuso dalla Fed di Chicago, previsto per le 14.30. Londra guadagna lo 0,25%, Parigi lo 0,3%, mentre svetta Francoforte (+0,73%), mentre è simmetrico il calo di Milano…

Giovannini: riforma della cassa integrazione

Il Governo sta valutando «le risorse disponibili a brevissimo termine» per rifinanziare la cig in deroga per poi rivederla perchè «non si può rifinanziare lo strumento senza rivisitarlo». Così il ministro del Lavoro Enrico Giovannini al question time in Senato a proposito dell’intervento sulla cig in deroga domani all’esame del cdm.

Economia italiana appesa all’export (che cresce a marzo)

In crescita le esportazioni italiane a marzo. Rispetto a febbraio segnano un rialzo dell’1,2%, trainate soprattutto dalle richieste dei Paesi extra-Ue (+2%), secondo quanto rileva l’Istat. Su base annua, invece, l’export registra una flessione del 6%, ma spiega l’Istat, ciò è in parte imputabile al diverso numero di giorni lavorati: 21 a marzo 2013, contro…