Home Organismi Utili giù del 32% per la banca del conto arancio

Utili giù del 32% per la banca del conto arancio

Condividi

L’anno scorso l’olandese Ing, colosso attivo nel settore di bancassurance, ha accusato una flessione del 32,5% dell’utile netto a 3,89 miliardi di euro malgrado un aumento del 20,9% nel solo quarto trimestre legato alla vendita di controllate. Lo ha comunicato il gruppo, che ha anche reso noti nuovi tagli per 2.400 unità entro fine 2015 e la riduzione di costi per 120 milioni in più all’anno entro il 2016. In dettaglio sono previsti 1.400 tagli entro il 2015 in Olanda e mille in Belgio da realizzarsi tramite blocco del turnover e in modo ‘indolorè entro il 2015 con risparmi per 150 milioni in più all’anno. Ing aveva già annunciato lo scorso novembre 2mila tagli nelle attività bancarie in Olanda entro il 2013 nell’ambito di un piano per ridurre i costi per 300 milioni dal 2014 a cui aveva successivamente aggiunto altri 1.350 tagli nella bancassurance in Europa entro il 2014 e altri mille nel settore bancario a livello mondiale dal 2015 per effettuare risparmi per 460 milioni circa.