Home Organismi Rinviare Basilea3. Anche i banchieri europei chiedono lo slittamento

Rinviare Basilea3. Anche i banchieri europei chiedono lo slittamento

Condividi

La regolamentazione bancaria di Basilea 3 «è ormai diventata una questione europea», dopo il rinvio della sua implementazione da parte degli Stati Uniti, e ciò rende necessario riconsiderare la sua applicazione in Europa. Lo ha affermato il presidente del gruppo bancario Bnp Paribas, Baudouin Prot, intervenendo al Convegno annuale dell’Amf, l’authority francese dei mercati. «Michel Barnier (commissario europeo al mercato interno, ndr.) aveva detto che Basilea 3 si sarebbe applicata in Europa solo se anche gli americani la avessero adottata, ora voglio vedere come si comporterà», ha affermato Prot, sottolineando che «il comunicato del Congresso dello scorso fine settimana parla chiaro» sul fatto che per il momento gli Usa non hanno intenzione di applicare la nuova regolamentazione, e dicendosi «inquieto» sul finanziamento dell’economia europea. «Gli Stati Uniti sono al 2% (di crescita), e non vogliono questa regolamentazione, che è troppo ‘growth unfriendly’ – ha aggiunto – noi siamo a 0 e la manteniamo, e anzi parliamo ogni giorno di fare un ulteriore direttiva in materia».