Home Organismi Bce pronta a usare lo scudo antispread, crescita debole nel 2013

Bce pronta a usare lo scudo antispread, crescita debole nel 2013

Condividi

La Bce «è pronta» a partire col piano di acquisti illimitati di titoli di Stato per scongiurare «scenari estremi» nell’eurozona, «limitando quindi nettamente i timori circa il concretizzarsi di forze nefaste». Lo ribadisce la stessa Bce nel Bollettino mensile di novembre.  La crescita resta debole nell’eurozona, nonostante sia sostenuta dalle misure standard e non standard della Bce e malgrado il miglioramento del clima di fiducia sui mercati. Scrive ancora la Bce sottolineando che anche «per l’anno prossimo ci si attende una crescita debole».