Home Organismi Tremonti propone un contratto per la piccola e media impresa

Tremonti propone un contratto per la piccola e media impresa

Condividi

«Dobbiamo fare la grande scelta: uscire dal sistema dei contratti che c’è adesso. In Italia abbiamo il contratto della grande impresa e l’economia della piccola; penso sia giusto fare il contratto della piccola e media impresa, che è quello naturale per la nostra economia». Lo ha detto Giulio Tremonti, ex ministro dell’Economia, intervenendo ad Agorà, su Rai Tre. «Questo -spiega Tremonti- ci pone in linea con l’economia tedesca. Quello che abbiamo adesso, invece, è l’astrazione di un mondo che non c’è più. Bisogna uscire dal meccanismo verticale in favore di contratti di tipo orizzontale. Se non si entra in questa logica, l’Italia si pianta davvero». Inoltre per l’ex ministro dell’Economia «è meglio mettere i soldi del Tfr in busta paga che detassare la tredicesima.Se le imprese si fanno prestare i soldi dall’Inps e dalla cassa depositi -conclude Tremonti- e quei soldi li mettono in busta paga, può essere un intervento a sostegno della nostra economia».