Home Organismi Tremonti: il nuovo redditometro l’ha voluto Monti

Tremonti: il nuovo redditometro l’ha voluto Monti

Condividi

«Sul redditometro Monti è un bugiardo». Lo ha detto Giulio Tremonti di Lista Lavoro e Libertà questa mattina a Omnibus su La7 sottolineando come sia stato il «Governo dimissionario a innescare tutto questo caos». «Non c’era una scadenza – dice l’ex ministro – e non c’era un’urgenza perchè il termine per fare il decreto era illimitato e perchè, pur antiquato, il vecchio redditometro dava grossi risultati». Il redditometro «così come l’ha scritto Monti, con 100 voci, un impatto di massa e totalmente intrusivo, dipende quindi – conclude Tremonti – solo da lui».