Home Organismi “Solo” 4mila esuberi nella pubblica amministrazione

“Solo” 4mila esuberi nella pubblica amministrazione

Condividi

Nelle amministrazioni centrali le «eccedenze assolute di personale non dirigente sono pari a 4.028 unità». Lo ha detto il ministro della Funzione pubblica Filippo Patrono Griffi ai sindacati. Il dato è più basso rispetto ai 12mila esuberi ipotizzati a giugno scorso. Una delegazione di dipendenti pubblici sta protestando in piazza Montecitorio contro i tagli alla categoria. La manifestazione è stata organizzata dall’Usb del pubblico impiego, nell’ambito di un quadro generale di proteste della categoria, e coinvolge in particolare i lavoratori degli enti previdenziali (Inps, ex Inail, ex Inpdap).