Home Organismi Salvate le pensioni d’oro

Salvate le pensioni d’oro

Condividi

Con la scusa di un rischio di incostituzionalità, la casta si protegge. «Il testo dell’emendamento punta a rimediare a una norma dal forte tratto di illeggitimità costituzionale e riguarda solo i vertici dello Stato, non più di otto persone»: lo ha affermato ieri la senatrice del Pdl Cinzia Bonfrisco, firmataria della proposta di modifica alla Legge di Stabilità sulle cosiddette pensioni d’oro. «Il testo varato nel 2011 dal Parlamento è illeggittimo. È giusto che via sia una norma che valga per chi non ha maturato i dirtti ma non deve valere per chi – sottolinea la senatrice – è invece già titolare di un diritto acquisito».