Home Organismi Rallenta la Cina e in Francia Pil in calo dello 0,1% nel...

Rallenta la Cina e in Francia Pil in calo dello 0,1% nel terzo trimestre

Condividi

La Banca Mondiale prevede che la crescita della Cina subirà un vistoso rallentamento quest’anno con il Pil che si fermerà a +7,7% rispetto al +9,3% registrato nel 2011. Pechino paga una dinamica meno positiva delle esportazioni, ma anche una crescita più contenuta degli investimenti, secondo l’organizzazione internazionale che ha presentato a Singapore il suo ultimo rapporto sull’Asia Orientale e il Pacifico. Il rallentamento della Cina si ripercuoterà su tutta l’area che quest’anno crescerà, comunque, del +7,2%. La Banca di Francia ha confermato di attendersi un calo del Pil dello 0,1% nel terzo trimestre. Se il dato fosse confermato dall’Istituto nazionale di statistica Insee, si tratterebbe della prima contrazione del Pil francese dall’uscita dalla recessione nella primavera del 2009.