Home Organismi Pensioni, esposto Codacons contro Inps per mancato invio Cud

Pensioni, esposto Codacons contro Inps per mancato invio Cud

Condividi

Il Codacons ha deciso di presentare un esposto alla procura di Roma contro l’Inps per interruzione di pubblico servizio contro la nuova procedura di rilascio del Cud (non più inviato a casa ma da scaricare dal sito dell’Istituto o da richiedere tramite intermediari, patronati, ecc). Il Codacons – si legge in una nota – ha evidenziato la mancanza di informazione nei confronti dei contribuenti sul nuovo processo e sulle modalità di accesso al modello Cud con il passaggio dall’invio del cartaceo all’invio telematico. L’associazione dei consumatori denuncia la «macchinosa» procedura per ottenere il cud via internet ma anche al telefono con il numero verde. Il Codacons, infine, chiede di prorogare lo sportello veloce presso le agenzie territoriali di Inps, ex Inpdap ed Enpals, visto che scade a fine marzo, «una proroga indispensabile per evitare che persone anziane siano costrette ad interminabili code per ottenere quello che, in un paese normale, dovrebbero ricevere comodamente stando a casa».