Home Organismi Mps, spunta pure la manipolazione del mercato

Mps, spunta pure la manipolazione del mercato

Condividi
«Dall’esame dei documenti emergono elementi sulla base dei quali appare opportuno comunicare alla Procura di Siena che potrebbe essere configurabile il reato di manipolazione del mercato». È quanto scrive la Consob in documento trasmesso alla Procura di Siena di cui riferisce La Repubblica. La Commissione denuncia in particolare la «configurabilità dell’illecito di manipolazione del mercato con riguardo a condotte tenute da esponenti di Banca Monte Paschi di Siena nella strutturazione di un’operazione di rafforzamento patrimoniale per l’acquisizione di Banca Antonveneta e alle informazioni circa il patrimonio di vigilanza e i coefficienti patrimoniali di Banca Mps esposte nella relazione semestrale al 30 giugno 2008». L’iniziativa della Consob, che ha elaborato due documenti (una Relazione per la Commissione una Nota tecnica), nasce da un incontro del 7 dicembre 2012 durante il quale il pm Antonio Nastasi ha chiesto che la Commissione formulasse proprie valutazioni.