Home Organismi Milano resta in ombra fra i listini europei

Milano resta in ombra fra i listini europei

Condividi

Proseguono contrastate le principali piazze finanziarie europee. L’indice peggiore è il Ftse Mib (-0,94%) che, dopo una virata in positivo di prima mattina, è tornato teatro di vendite. A metà mattinata, i titoli del paniere risultano quasi tutti con segno meno, a parte Campari (+0,18%), Impregilo (+2,21%) che ieri ha annunciato il nuovo piano industriale, e Telecom (+1,91%). In Europa negative sia Francoforte, con l’indice Dax a -0,08% che Londra, con Ftse 100 a -0,11%. Pesano per la piazza finanziaria tedesca i dati della Bundesbank che ha visto al ribasso le stime di crescita per il 2013 (dallo 0,5% allo 0,4%). Rimangono postive Parigi (+0,09%), Amsterdam (+0,37%), mentre è in calo la piazza di Madrid (-0,44%).