Home Organismi L’ex manager Google fa volare i conti di Yahoo

L’ex manager Google fa volare i conti di Yahoo

Condividi
La cura dell’amministratore delegato Marissa Mayer sembra funzionare: nel 2012, Yahoo è tornata a registrare ricavi in crescita per la prima volta dopo quattro anni. Mayer, strappata da Google lo scorso luglio proprio per rilanciare la società, ha beneficiato dei prezzi applicati agli inserzionisti pubblicitari. Nel trimestre terminato lo scorso dicembre, Yahoo ha messo a segno utili netti per 272,3 milioni di dollari, meno dei 295,6 milioni registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Il dato include i costi relativi alla chiusura delle attività di Yahoo in Corea, la vendita di azioni del colosso Internet cinese Alibaba e spese di ristrutturazione. In termini di utile per azione, il risultato si è attestato a 23 centesimi di dollari, contro i 24 del 2011. Al netto di componenti straordinarie, il dato è di 32 centesimi, meglio dei 27 stimati degli analisti. I ricavi sono saliti su base annuale del 4,4% a 1,22 miliardi di dollari, più delle stime del mercato per 1,21 miliardi.