Home Organismi Le borse europee brindano alla vittoria di Obama

Le borse europee brindano alla vittoria di Obama

Condividi

Borse europee in rialzo dopo la vittoria di Barack Obama alle elezioni presidenziali americane. Milano guadagna lo 0,45%, Parigi lo 0,90%, Francoforte lo 0,63% e Madrid lo 0,59%. Gli operatori citano fra le moderate reazioni dei mercati alla rielezione del presidente Obama, anche l’andamento al ribasso dei rendimenti sull’obbligazionario, il rialzo delle quotazioni dell’oro e una leggera pressione sul dollaro, che tratta in calo nei confronti di euro (1,2865 rispetto alla chiusura di ieri a Wall Street a 1,2814) e yen (80,275 dai 80,34 di ieri). In forte rialzo invece il rapporto euro/yen a 103,27 (102,825). In Europa oggi sarà un giornata cruciale per la Grecia, dove il parlamento voterà il piano di austerità necessario a sbloccare l’ulteriore tranche di aiuti, in vista della riunione dell’Eurogruppo del prossimo 12 novembre. A Piazza Affari i realizzi colpiscono Fiat (-1,28%) dopo il balzo della vigilia, mentre sono ancora premiate le banche: Mps segna +1,18%, Bper +0,95%, Intesa Sanpaolo +0,88%. Stavìbile il petrolio (-0,18% a 88,51 dollari al barile).