Home Organismi Le auto trascinano l’export tedesco

Le auto trascinano l’export tedesco

Condividi
L’auto resta il mercato di punta dell’export tedesco, che complessivamente nel 2012, nonostante la crisi, ha superato il record del 2011 grazie alla domanda dei Paesi d’oltreoceano (con un incremento del made in Germany all’estero del 3,4%). Nel 2012, l’industria tedesca dell’auto e dei suoi componenti ha esportato merce per 190 miliardi di euro, secondo i dati dell’ufficio di Statistica federale di Wiesbaden. I prodotti esportati nel settore hanno segnato un aumento del 2,4%, raggiungendo la quota del 17,3% delle esportazioni complessive. Al secondo posto, le macchine industriali – con un piccolo incremento dello 0,3% rispetto all’anno precedente – per un volume di 163,6 miliardi, e cioè il 14,9% dell’export nel suo insieme.