Home Organismi La Grecia affonda: pil in calo del 7,2%

La Grecia affonda: pil in calo del 7,2%

Condividi

Il pil in Grecia, nel terzo trimestre dell’anno, ha registrato un calo del 7,2%. Nei primi tre mesi del 2012 il pil aveva registrato una contrazione del 6,7% e nel secondo trimestre una flessione del 6,3%. Lo rende noto Elstat, l’istituto di statistica greco. È necessario che la Grecia raggiunga un livello di debito sostenibile «al più presto possibile» ha detto il direttore del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde oggi a Kuala Lumpur, secondo quanto riferisce Bloomberg, sottolineando che l’Fmi sulla Grecia «vuole una vera soluzione e non una soluzione veloce».