Home Organismi La City benedice Draghi

La City benedice Draghi

Condividi

La promessa del Presidente della Banca Centrale Europea, Mario Draghi, «di fare qualunque cosa per salvare l’euro», insieme al piano antispread, è stato l’avvenimento «più importante» del 2012. E quanto afferma il Financial Times in un editoriale dal titolo: «I cinque avvenimenti che hanno segnato l’ultimo anno». In seconda posizione per il quotidiano londinese c’e la guerra in Siria, quindi la vittoria dei Fratelli Musulmani nelle elezioni in Egitto, la riconferma di Barack Obama alla presidenza degli Usa e in quinta posizione lo scontro Cina-Giappone per il controllo delle isole Diayou/Senkaku nel mar cinese orientale.