Home Organismi In Veneto chiudono 1.000 aziende metalmeccaniche

In Veneto chiudono 1.000 aziende metalmeccaniche

Condividi

unimpresaLa crisi ha fatto perdere al Veneto mille imprese metalmeccaniche fra il 2009 e il 2012. A sostenerlo la Fim-Cisl, che tiene il suo congresso regionale. La presenza del settore metalmeccanico nella Regione, dove rimane particolarmente rilevante nell’area centrale, con il 66% delle aziende che ha sede nelle province di Padova, Vicenza e Treviso, e’ oggi costituita da un insieme di 22.400 imprese di cui circa 1.000 hanno piu’ di 50 dipendenti e all’appello mancano proprio mille aziende.