Home Organismi Draghi: non ricada sui giovani il peso della flessibilità sul lavoro

Draghi: non ricada sui giovani il peso della flessibilità sul lavoro

Condividi

Il «peso» della flessibilità del lavoro «non deve ricadere sui giovani». È il monito lanciato dal presidente della Bce, Mario Draghi. «La struttura del mercato del lavoro in alcuni Paesi deve essere riformata per riequilibrare il sistema ed evitare che il peso di condizioni più flessibili ricada in modo sproporzionato sulle nuove generazioni» afferma il numero uno dell’Eurotower parlando a Londra ad una platea di politici britannici e operatori della City.