Home Organismi Crolla il fatturato dei servizi

Crolla il fatturato dei servizi

Condividi

«Nel terzo trimestre del 2012 l’indice aggregato del fatturato dei servizi registra una diminuzione tendenziale del 5,6%». I dati sono stati diffusi dall’Istat. «Considerando i diversi settori, si rileva un incremento tendenziale del fatturato solo nel settore dei servizi di trasporto e magazzinaggio (+1,5%). Variazioni tendenziali negative si registrano per tutti gli altri comparti: commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli e commercio all’ingrosso (-8,1%); servizi di informazione e comunicazione (-4,4%) e servizi di alloggio e di ristorazione (-2,5%)», continua la nota. «Nel terzo trimestre del 2012 gli indici destagionalizzati del fatturato segnano una variazione congiunturale positiva per il settore del trasporto marittimo (+5,5%), per il trasporto aereo (+3,6%) e per il commercio all’ingrosso (+0,2%). Variazioni negative si registrano, invece, per i servizi postali e attività di corriere (-3,1%) e per i servizi di informazione e comunicazione (-1,6%). Nel settore della manutenzione e riparazione di autoveicoli la variazione è nulla»