Home Organismi Consumi in calo. Anche nei discount

Consumi in calo. Anche nei discount

Condividi

Le vendite al dettaglio a febbraio 2013 segnano un’ulteriore caduta, scendendo del 4,8% su base annua, con l’alimentare in calo del 4,0%. Lo rileva l’Istat. Si tratta nel complesso dell’ottava flessione tendenziale consecutiva, la più forte da aprile 2012. Inoltre l’indice risulta in diminuzione anche su base mensile (-0,2%). Dato negativo anche per le vendite nei discount alimentari, che rispetto agli altri esercizi avevano mostrato vitalità anche in tempi di profonda crisi. L’Istituto nazionale di statistica, infatti, rileva per i discount una diminuzione, anche se lieve, su base annua (-0,1%). Si tratta della seconda flessione consecutiva. Nei primi due mesi del 2013, gennaio-febbraio, la perdita tendenziale è così pari allo 0,2%.