Home Organismi Cipro/2. I banchieri italiani in coro: “Una balla il prelievo forzoso sui...

Cipro/2. I banchieri italiani in coro: “Una balla il prelievo forzoso sui conti correnti in Italia”.

Condividi

«Mi sembra una balla». Così il presidente di Banca Mps Alessandro Profumo commenta, a margine dell’esecutivo Abi a Milano, la proposta del capo economista di Commerzbank Joerg Kramer, che ha ipotizzato un prelievo forzoso sui depositi bancari per abbattere il debito pubblico italiano. Ma era riportata dall’Handelsblatt: «C’è libertà di scrittura», replica il banchiere.  «Mi sembra una grande stupidaggine». Così anche Mario Sarcinelli, presidente di Dexia Crediop e banchiere di lungo corso. «Io personalmente – continua Sarcinelli – sono favorevole ad una tassazione straordinaria per risolvere il problema del debito pubblico, ma certamente non riguarda i conti correnti». Non se ne parla nemmeno». Così poi Antonio Patuelli, presidente dell’Abi.