Home Organismi Bonanni fa il mediatore tra Fiat e Fiom sul caos a Pomigliano

Bonanni fa il mediatore tra Fiat e Fiom sul caos a Pomigliano

Condividi

«Viviamo un momento di grande sbandamento per il Paese. Sulla vicenda Pomigliano chiedo alla Fiom di fare un passo avanti e di riunirsi con gli altri sindacati ma la Fiat deve fare un passo indietro per il bene che deve volere all’investimento fatto su Pomigliano». Cos il segretario generale della Cisl Raffaele Bonanni a ‘Prima di Tuttò su Rai Radio1 sulla vicenda degli operai che la Fiat vuole licenziare a fronte dell’obbligo di assunzione di 19 operai della Fiom su sentenza del giudice del lavoro.