Home Organismi Befera: non siamo stato di polizia

Befera: non siamo stato di polizia

Condividi

La caratteristica degli Stati di polizia “e’ quella dell’assoluta segretezza che ammanta le procedure con cui le autorita’ di quegli Stati operano. Non mi sembra sia questa la caratteristica che contraddistingue il redditometro dell’Agenzia delle Entrate”. Lo sottolinea in una lettera al Corriere della Sera il direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, difendendo il nuovo strumento e sbeffeggiando Ostellino, che si era permesso di criticare. Durissima la risposta di De Bortoli: se è con questo livore che gestite il fisco c’è da preoccuparsi.