Home Organismi Ancora timori per la Grecia, giù le borse europee

Ancora timori per la Grecia, giù le borse europee

Condividi

Le Borse europee viaggiano in calo sui timori per la Grecia dopo il rinvio delle decisioni nell’Eurogruppo. I ministri Ue, che hanno concesso ad Atene due anni in più per la riduzione del deficit, hanno rinviato ogni mossa sul modo di coprire le necessità finanziarie al 20 novembre, in modo da risolvere anche le divergenze col Fondo Monetario internazionale. I riflettori restano inoltre puntati sugli Stati Uniti, dove aumentano i timori per una recessione nel 2013 nel caso di un mancato accordo sul fiscal cliff, il precipizio fiscale, entro fine anno.  I cali sono nell’ordine dello 0,7% (così l’Euro Stoxx) con flessioni soprattutto su titoli elettrici (-2,92% il Dj Stoxx), energetici (-1,70%) e auto (-1,39%). A Milano (-0,67%) peggiora Mediaset, in calo del 3,31%. Pirelli lascia il 2,94%. Campari perde il 2,73%. Telecom Italia cede l’1,1%. Generali lascia lo 0,65%. In positivo Ferragamo (+0,44%), Intesa (+0,67%),Luxottica (+0,45%).