Home Comunicati stampa Crisi. Longobardi, tensioni su spread dimostrano che al Paese serve stabilità

Crisi. Longobardi, tensioni su spread dimostrano che al Paese serve stabilità

Condividi
crisi
crisi“Di là dalla battaglia politica e dalle posizioni dei singoli schieramenti in campo, le tensioni sul debito pubblico italiano, con lo spread che è tornato a impennarsi e la borsa in caduta, dimostrano che il Paese ha bisogno di stabilità, di un Governo forte e sostenuto da un’ampia maggioranza in Parlamento”. Così il presidente di Unimpresa, Paolo Longobardi, commenta le reazioni dei mercati finanziari alla luce degli annunci elettorali da parte dei leader politici. Secondo Longobardi “l’Italia ha bisogno di riforme serie e concrete, capaci di ridare fiducia agli imprenditori. Le proposte che ascoltiamo quotidianamente ci lasciano un po’ perplessi perché non sembrano andare incontro alle reali esigenze del Paese: c’è bisogno di sostegno alle aziende e di misure a vantaggio delle famiglie, in modo da rimettere in moto in consumi, per sperare di invertire la rotta e agganciare la ripresa”.

Ufficio Stampa Unimpresa
a cura di Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Tel. 0818074254
Mob. 3351851384
Mail unimpresa@agopress.it
Web www.unimpresa.it