Home Comunicati stampa CREDITO: UNIMPRESA A PD, PMI FUORI DA BASILEA3

CREDITO: UNIMPRESA A PD, PMI FUORI DA BASILEA3

Condividi

“Portare fuori dal perimetro di Basilea 3 ovvero, dalle stringenti regole per l’accesso al credito, le micro, piccole e medie imprese italiane, in modo da favorire un maggior accesso ai prestiti bancari. Il presidente di Unimpresa, Giovanna Ferrara che, accompagnata dal presidente onorario Paolo Longobardi, dal vicepresidente Giuseppe Spadafora e dal responsabile rapporti istituzionali, Andrea D’Angelo, è stata ricevuta oggi dal capogruppo del Partito democratico alla Camera dei deputati, Graziano Delrio, e l’onorevole Sara Moretto.

La presidente Ferrara ha presentato Unimpresa, che rappresenta più di centomila micro, piccole e medie imprese, diffuse in modo capillare su tutto il territorio nazionale. Le piccole e medie imprese italiane soffrono in modo particolare la difficoltà di accesso al credito, anche a causa della crisi che hanno vissuto le banche territoriali. Di qui la richiesta di mitigare l’impatto delle regole internazionali (Basilea 3) sui requisiti di capitale che di fatto costringono le banche a ridurre le erogazioni. Durante l’incontro, è stato affrontato il tema dell’impresa familiare, l’imminente messa a punto della legge di bilancio, il decreto dignità approvato dal governo, gli incentivi per l’occupazione, il lavoro domestico e quello portuale, la riduzione del cuneo fiscale.