Home Organismi Conti pubblici, il nuovo Governo potrà riscrivere il Def. Il Parlamento verso...

Conti pubblici, il nuovo Governo potrà riscrivere il Def. Il Parlamento verso una risoluzione “a maglie larghe”

Condividi

Discussione generale oggi e voto sul mandato al relatore lunedì mattina. È questo l’orientamento sul Def della Commissione speciale di Palazzo Madama, come riferisce il presidente, Filippo Bubbico (Pd). Il Documento dovrebbe approdare in Aula lunedì stesso per il voto sulla risoluzione entro martedì, come già previsto. Analogo calendario dovrebbe essere seguito dalla Camera. In questo modo non verrebbero superati i termini per la presentazione del Def a Bruxelles. È però «ragionevole» secondo Bubbico pensare che la risoluzione che il Parlamento voterà sarà a maglie larghe, ricordando alcuni principi di base (come risanamento dei conti e crescita) ma senza eccessivi dettagli. In modo da permettere al nuovo Governo che sta per essere formato e che dovrebbe chiedere la fiducia alle Camere tra venerdì e sabato, di presentare una Nota di aggiornamento e, in questo modo, delineare le proprie proposte di politica economica.