Home Comunicati stampa Commercio estero. Battaglia, più sostegno a imprese che esportano

Commercio estero. Battaglia, più sostegno a imprese che esportano

Condividi
export
export“L’export è la speranza del nostro Paese e siamo sorpresi perché il tema è fuori dall’agenda degli schieramenti politici in campo in vista delle elezioni, mentre si tratta di una questione cruciale. In questo senso auspichiamo che nella prossima legislatura Governo e Parlamento mettano subito in campo più sostegno alle imprese che esportano”.
Così il segretario generale di Unimpresa, Sergio Battaglia, commenta i dati dell’Istat sulle esportazioni che tra gennaio e novembre del 2012 sono cresciute del 4,3%.  “Nel 2012 le cifre sulle esportazioni sono state tra le poche note positive di un anno da dimenticare” aggiunge Battaglia.
“Il made in Italy è un pilastro imprescindibile per la nostra economia al quale il Paese deve aggrapparsi per sperare di rimettersi sul sentiero della crescita”.
Secondo il segretario dell’associazione, “il secondo anno di recessione che è appena cominciato può essere superato con minori ricadute ed effetti negativi sui bilanci delle imprese proprio se il Paese troverà il modo di mantenere ad alti livelli le esportazioni e il valore del made in Italy”.