Home Organismi La crisi lascia a terra i passeggeri, trasporto aereo in calo

La crisi lascia a terra i passeggeri, trasporto aereo in calo

Condividi

Il 2012 è stato caratterizzato da una leggera flessione del numero dei passeggeri trasportati, -1,3% rispetto al 2011, «in un contesto di forte crisi economica globale di cui anche il trasporto aereo ha risentito». Dai 147.970.930 passeggeri del 2011 infatti si è passati ai 146.000.783 del 2012. È quanto rileva l’Enac nel presentare il Rapporto e il bilancio sociale sulle attività dell’Ente svolte l’anno scorso. Il numero degli aeromobili della flotta italiana a fine 2012 era costituito da 296 aeromobili di cui il 76% per tratte a medio raggio – A320, B737, MD80, etc. con un aumento del numero totale di aeromobili del 16,5% rispetto al 2011 quando erano 254.