Home Federazione Sport e Tempo Libero Unimpresa promuove Trani in Corsa 2019

Unimpresa promuove Trani in Corsa 2019

Due giorni di sport, inclusione, socializzazione e informazione quelli che nella splendida cittadina pugliese di Trani hanno convogliato migliaia di persone alla Half Marathon Trani in  Corsa, campionati italiani individuali e di società.  L’evento che ha catturato l’attenzione dei media nazionali e internazionali è stato organizzato dalla storica Atletica Tommaso Assi di Trani, in collaborazione con il Coni e le istituzioni locali e regionali. Main Sponsor della manifestazione Unimpresa, Umbro e Dama Salus. Un weekend dunque all’insegna dei grandi valori dello sport e dell’informazione sullo sport. Infatti le gare sono state anticipate da due convegni e dalla presentazione dell’Half Marathon 2019: nel primo convegno si è parlato dello sport come inclusione ed ha avuto come mission quella di inquadrare le attività sportive nel sociale, alla ricerca di quelle strategie ottimali per integrare e rendere operativi i diversamente abili.

Nello spacco dei convegni tecnico operativi, la presentazione dei campionati italiani di Mezza Maratona che hanno visto la città di Trani al centro dell’atletica tricolore. Il secondo convegno, più tecnico sanitario, si è occupato di sport legato alla salute, quindi si è parlato di medicina rigenerativa; diagnostica molecolare; stress ossidativo; colonna vertebrale, postura; valutazione e trattamento osteopatico per finire poi con la nutrizione.

La prima giornata si è poi conclusa con la Trani Running night che ha visto prima i bambini correre per le strade della città, per poi vedere oltre 1300 persone correre la 5km della Trani Night. La giornata conclusiva è iniziata di prima mattina, quando in una Trani assolata ed invasa da atleti da tutta l’Italia, si è dato il via alla gara valevole per i campionati italiani di mezza maratona.

2400 i partecipanti alla corsa, un serpentone umano che si è snodato per tutta la città per la gioia di turisti e cittadini. Unimpresa ha creduto fortemente in questa circostanza servita non  solo a fare il punto sullo sport come vita, ma anche alla promozione delle attività come volano economico imprescindibile per una regione meravigliosa come la Puglia nella quale l’Associazione nazionale di imprese crede molto ed alla quale affida la ricoperta dei territori come traino di economia e benessere.