Home Comunicati stampa Unimpresa: nasce la Federazione Regionale Lazio, servizi a 360 gradi per le...

Unimpresa: nasce la Federazione Regionale Lazio, servizi a 360 gradi per le PMI

Già operativa da alcune settimane a Roma e nel resto della regione, la nuova Associazione è presieduta da Ivan Sciarretta: “Facciamo una scelta coraggiosa, voglio aiutare le imprese, conoscendo bisogni e opportunità. Nei prossimi giorni chiederò un incontro a Zingaretti e Raggi”. Il presidente Nazionale di Unimpresa, Giovanna Ferrara: “Raggiungiamo un’altra tappa importante, ora è sempre più capillare la nostra presenza sul territorio Nazionale”. Grazie a una fitta rete di professionisti e consulenti, è vasto il campo in cui Unimpresa Lazio supporta le micro, piccole e medie imprese: dalla consulenza fiscale all’internazionalizzazione, dal credito all’assistenza legale, dalla formazione alle ristrutturazioni aziendali.

Nasce Unimpresa Federazione Regionale Lazio. Obiettivo della nuova realtà associativa, già operativa da alcune settimane sia a Roma sia in una fetta importante del territorio della regione, è da un lato rappresentare e tutelare gli interessi delle micro, piccole e medie imprese laziali in tutte le sedi istituzionali, dall’altro fornire un supporto concreto alle stesse aziende con servizi a 360 gradi. Presidente dell’Associazione è Ivan Sciarretta: 44 anni, originario di Napoli, medico chirurgo e imprenditore attivo nel campo della Sanità, Sciarretta vanta una lunga esperienza nell’Associazionismo d’impresa (ha ricoperto, tra altro, incarichi di vertice nella struttura provinciale di Latina di Confartigianato e nel regionale ha ricoperto la carica di Presidente del movimento giovani imprenditori Lazio). Nel consiglio di Unimpresa Lazio, poi, siedono: Priscilla Marra, Jacopo Pescosolido, Rossano Petti, Sabrina Schinardi, Saverio Insofferenti. La sede principale dell’Associazione è a Roma in via Barletta 29 (zona Prati). Sono già operative, poi, le sedi provinciali/locali di Latina, Scauri in Via Appia 10.

Negli scorsi mesi, è stata costruita una fitta rete di professionisti e consulenti, che oggi consente a Unimpresa Federazione Regionale Lazio di fornire agli associati una lunga lista di servizi. Ecco i principali ambiti in cui l’associazione è già operativa: dalla sicurezza e la medicina sul lavoro all’antiriciclaggio, dalla consulenza fiscale e commerciale all’internazionalizzazione, dal supporto per l’efficienza energetica all’assistenza per i finanziamenti e per le assicurazioni oltre che per i bandi (provinciali, regionali, nazionali, europei). E ancora: formazione professionale e manageriale finanziata e non; consulenza aziendale (due diligence organizzativa, ristrutturazioni aziendali, studi di fattibilità e business plan per progetti di nuova impresa); cyber security; certificazioni linguistiche; leasing e noleggio operativo; start up ; ristrutturazioni aziendali e reti d’impresa; assistenza per la legge 231, per l’antiriciclaggio e per la privacy; Horizon 2020 e incentivi Industria 4.0; contrattualistica, mediazione civile e recupero crediti; pianificazione successoria e consulenza patrimoniale; tutela della proprietà intellettuale e operazioni su marchi e brevetti; assistenza per la finanza strutturata, dall’emissione di mini bond a interventi di finanza alternativa, dal finanziamento extrabancario al crowfunding.

“Con la nascita della Federazione Lazio, raggiungiamo un’altra significativa tappa di un percorso cominciato nel 2003 e che vogliamo continuare con la stessa determinazione, consapevoli che le PMI italiane, specie quelle più piccole, hanno davvero bisogno di supporti quotidiani e di alto livello. Abbiamo sempre interpretato in questa chiave, del resto, il nostro progetto associativo che ormai ci vede presenti in modo capillare in tutte le regioni Italiane, dal Nord al Sud” dichiara il presidente Nazionale di Unimpresa, Giovanna Ferrara.

“Ho fatto una scelta senza dubbio coraggiosa in questo momento storico in cui versano le aziende oggi, sfiduciate dall’associazionismo e dalle futili aggregazioni e ringrazio la struttura Nazionale di Unimpresa per aver condiviso il progetto: nel momento in cui i cosiddetti corpi intermedi attraversano una fase complessa, ho deciso di attivarmi in prima persona per aiutare le imprese laziali, con una rappresentanza davvero utile e trasparente, ma soprattutto con una rete di servizi di primissimo livello, in tutti i settori. Inoltre stiamo costruendo un portale in cui avranno accesso le nostre aziende associate mettendole in rete per fare sinergia e soprattutto reali opportunità lavorative. Conosco da vicino, soprattutto per la mia attività di imprenditore, quali sono le esigenze di chi lavora in un territorio complesso, ma certamente vivo e pieno di opportunità” dichiara il presidente di Unimpresa Federazione Regionale Lazio, Ivan Sciarretta. “È una scommessa che voglio vincere, consapevole che nel Lazio ci sono prospettive importanti e che questa Regione può dare un contributo assai importante per la crescita del prodotto interno lordo del Paese” aggiunge Sciarretta. “Nei prossimi giorni chiederò un incontro a tutte le istituzioni Regionali, Provinciali e Comunali , a cominciare dal Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi” annuncia il presidente di Unimpresa Lazio.