La Repubblica – Burocrazia e semplificazioni, il pressing per tagliare le regole in nome della ripartenza

Burocrazia e semplificazioni, il pressing per tagliare le regole in nome della ripartenza Unimpresa chiede di sterilizzare gli adempimenti per chi vuole investire. Assonime presenta un corposo dossier che domanda di superare il problema della “burocrazia difensiva”, limitare i poteri Anac ex ante e aprire i cantieri con i commissari straordinari di Raffaele Ricciardi –…

Stati generali: Unimpresa, piano rilancio con meno tasse e zero burocrazia

Il vicepresidente Spadafora: «Agire rapidamente, con coraggio politico e innovazione tecnico-normativa. È il momento della concretezza». Dalla crisi Covid-19 rischi per 150 miliardi di pil. Il 52% delle imprese del Paese è composto di “ditte” individuali, il 91% circa conta meno di cinque addetti; sul totale di 6,1 milioni di soggetti economici iscritti alle camere…

Portarsi fuori dall’emergenza sanitaria e ricominciare. La transizione verso il nuovo, percezioni e aspetti psicologici.

di Pier Giorgio Gabriele Nel periodo che ci troviamo a vivere, terminate in gran parte le impegnative restrizioni nei movimenti fisici fra le persone che fino a solo qualche giorno fa contenevano fortemente la libertà di movimento, sociale ed economica italiana, la situazione attualmente in essere crea la necessità di uno sguardo ampio a questa…

Covid 19: la prevenzione nella Fase 3

di Maurizio Mari “L’epidemia non è finita”, ha dichiarato il Ministro della Salute, ed è necessaria “una convinta e responsabile prudenza: siamo sulla strada giusta, ma il nemico non è vinto. Non bisogna abbassare la guardia” Le misure di lock-down in Italia hanno effettivamente consentito un controllo dell’infezione da SARS-CoV-2 sul territorio nazionale, pur in…