Home Organismi Mps giù a piazza Affari, buco nei conti da mezzo miliardo

Mps giù a piazza Affari, buco nei conti da mezzo miliardo

Condividi

Si appesantisce Mps a Piazza Affari a causa dei rischi sui conti legati ad alcuni contratti derivati siglati sotto la precedente gestione, guidata dall’attuale presidente dell’Abi, Giuseppe Mussari, e da Antonio Vigni. Il titolo, dopo aver ceduto oltre il 4%, è entrato in asta di volatilità. Pesano in borsa le rivelazioni de Il Fatto che ha raccontato di un’operazione ‘segreta’ con Nomura per nascondere perdite per centinaia di milioni dal bilancio 2009 e oggetto di esame anche da parte della Procura di Siena nell’ambito dell’inchiesta su Antonveneta. Il dossier derivati, su cui stanno cercando di far luce i nuovi vertici del Monte, Alessandro profumo e Fabrizio Viola, sarà oggetto di esame da parte del Cda del prossimo 24 gennaio.