Home Organismi La Germania taglia le stime di crescita

La Germania taglia le stime di crescita

Condividi

La Bundesbank taglia le stime della crescita tedesca nel 2012 e nel 2013 a causa degli effetti della crisi del debito. L’istituto di Francoforte vede il pil della Germania crescere solo dello 0,4% l’anno prossimo dal precedente 1,6% indicato a giugno. Per il 2012 il pil tedesco è previsto in aumento dello 0,7% dal +1% della stima precedente.