Home Organismi In tre mesi 80mila dipendenti in meno

In tre mesi 80mila dipendenti in meno

Condividi

Ottanta mila dipendenti in meno nelle imprese tra gennaio e marzo 2013. È quanto emerge dall’indagine relativa al primo trimestre 2013 del del Sistema informativo Excelsior di Unioncamere e ministero del Lavoro. Nei primi tre mesi di quest’anno si prevede infatti 137.800 assunzioni dirette di personale dipendente e 218mila uscite programmate, con un saldo negativo dei posti di lavoro con contratto a tempo indeterminato, determinato e apprendistato pari a oltre 80mila unità. Tra i contratti per favorire l’ingresso nel mondo del lavoro, l’apprendistato stenta ancora a decollare; sfruttando invece le novità della recente riforma, gli imprenditori preferiscono utilizzare la formula più semplice del primo contratto a tempo determinato.