Home Organismi Eurogruppo, si decide il successore di Juncker

Eurogruppo, si decide il successore di Juncker

Condividi

Sarà la prima riunione dell’anno, ma l’agenda si presenta già molto fitta. Oltre alla nomina del nuovo presidente, l’Eurogruppo in programma oggi a Bruxelles, deve affrontare la questione Grecia e fare i conti con le nuove paure che arrivano da Cipro, con il Governo ormai a corto di liquidità. Senza dimenticare la definizione del meccanismo di ricapitalizzazione delle banche, attraverso il Fondo Salva Stati permanente, il cosiddetto Esm. Sulla nomina del successore di Juncker, che lascerà come da programma e senza aspettare che i 17 trovino un ampio accordo sul suo sostituto, la Germania spinge per il favorito, nonchè unico candidato ufficiale: il ministro delle Finanze olandese, Jeroen Dijssembloem.