Home Organismi Cipro cerca una soluzione, la Germania non si fida

Cipro cerca una soluzione, la Germania non si fida

Condividi

La proposta di Cipro di creare un fondo di solidarietà, ancora dai contorni non ben definiti, «non va nella giusta direzione». Il Paese «sta giocando col fuoco», ha affermato Volker Kauder, capo del gruppo parlamentare della Cdu/Csu al Bundestag, il partito della cancelliera Angela Merkel. Kauder ha aggiunto che gli europei non vogliono comunque che l’isola fallisca. «Quando sarà presentata una proposta, vedo buone possibilità di mettersi d’accordo, ma non siamo ancora a quel punto, sfortunatamente», ha concluso. Secondo fonti vicino alla cancelleria, la cancelliera Merkel ha definito la proposta di Nocosia sulla creazione di un fondo «non accettabile» e ha allo stesso tempo ammonito l’Europa di non rinunciare ai propri principi. Il ministro tedesco degli esteri, Guido Westerwelle, ha espresso «grande inquietudine» sulla situazione a Cipro, che porta «a una paralisi nelle decisioni dell’Ue, che non possono essere prese a seconda dei gusti delle persone