Home Organismi Allarme Cgil su 80mila precari nella Pa

Allarme Cgil su 80mila precari nella Pa

Condividi

«C’è il bisogno urgente di una proroga per i contratti di quei circa 80 mila lavoratori precari della Pa in scadenza entro fine anno». È la richiesta lanciata dalla Cgil, attraverso il segretario confederale Nicola Nicolosi, all’incontro di palazzo Vidoni sul tema del precariato nelle pubbliche amministrazioni. Nicolosi ha dato la disponibilità a lavorare a «un accordo quadro che risolva il problema del precariato, anche dal punto di vista normativo».