Home Organismi Squinzi (Confindustria): qualcosa si muove per la ripresa

Squinzi (Confindustria): qualcosa si muove per la ripresa

Condividi

«Ad un anno di distanza i nostri auspici per un’inversione di rotta che mettesse fine alla recessione faticano a realizzarsi. Qualcosa si muove ma siamo lontani dal considerare chiusa la stagione nera dell’economia». Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervenendo all’assemblea dell’Ance. «A fine anno – ha aggiunto – la caduta dovrebbe rallentare tanto che nel 2014 dovremmo vedere un pil con segno positivo, un segno modesto soprattutto se non faremo gli investimenti necessari. Questo è un dato che non ci vede soddisfatti, il nostro obiettivo è una crescita stabile del 2%, un obiettivo ambizioso – ha concluso il presidente di Confindustria – ma necessario per la ripresa».