Home Organismi La coperta corta del Governo, servono 6 miliardi

La coperta corta del Governo, servono 6 miliardi

Condividi

Quattro miliardi di Imu e due per rimandare l’Iva a dicembre. A meno di una settimana dallo scatto dell’aliquota al 22%, il governo è ancora al lavoro per reperire le risorse necessarie a scongiurare, almeno per il momento, quello che il Pdl vedrebbe come fumo negli occhi. Le valutazioni sull’Iva non possono però prescindere da quelle sull’Imu, considerando che entro agosto bisognerà procedere anche con la revisione della tassazione della casa e che altre coperture saranno quindi necessarie se si deciderà di abolire, o comunque rimodulare al ribasso almeno per alcune categorie di proprietari, l’imposta sugli immobili. Per l’aumento dell’Iva la soluzione più plausibile sembra al momento quella di un rinvio: 1 miliardo per 3 mesi, 2 miliardi fino a fine anno. Altri 4 miliardi sono necessari per azzerare l’Imu sulla prima abitazione.